Regolamento centro ambientale

Condividi su Facebook
centro ambiente

Centro ambientale di Sassoferrato Genga e Arcevia

REGOLAMENTO:
Il Centro Ambiente è un’area pubblica dove i cittadini, oltre a quelli riciclabili già
raccolti nella raccolta differenziata, possono conferire anche varie tipologie di
materiali che per qualità e dimensioni non possono essere depositati nei contenitori
a disposizione degli utenti o dislocati sul territorio comunale.
OBIETTIVO RACCOLTA- Il servizio in oggetto ha l’obiettivo di incentivare le
percentuali di raccolta differenziata ed è rivolto a tutti i cittadini e a tutte le attività
che siano regolarmente iscritte al ruolo per il pagamento della TIA nel Comune di
Sassoferrato e Tarsu nei Comuni di Genga ed Arcevia. Le attività produttive ed i
pubblici esercizi presenti sul territorio potranno usufruire del servizio limitatamente
ad alcune tipologie di materiali.
SISTEMA INCENTIVANTE – Il sistema premiante è fondato essenzialmente su
criteri meritocratici e tende a stimolare l’utilizzo del Centro Ambiente da parte della
cittadinanza ottenendo, così, anche dei vantaggi economici.
Sarà, infatti, riconosciuto un punteggio per i materiali consegnati, ponderato in
funzione di specifici parametri correttivi ed equitativi che tengono conto del numero
dei componenti, per le famiglie, e dell’attività svolta, per le aziende.
Il sistema premiante viene strutturato in relazione ai materiali conferiti nel periodo
che va dal 1 ottobre di ogni anno al 30 settembre dell’anno successivo. Alle prime
250 utenze domestiche più meritevoli, sarà riconosciuto un premio in denaro che
verrà inviato direttamente a casa una volta resi pubblici i conteggi. Dal 251-esimo al
750-esimo verrà, invece, accumulato un credito punti valido come base di
partenza per l’anno successivo. Sistema premiante similare verrà attuato anche per
le utenze non domestiche. I premi in denaro partiranno da un importo pari a
100,00€, a scalare fino a 10,00€, mentre i crediti punti partiranno da un 30% a
scalare fino ad un 10%.
INFORMAZIONI SUL CONFERIMENTO – Si potranno conferire i materiali solo dopo
pesatura e previo riconoscimento dell’utente tramite tessera sanitaria.
ORARI SETTIMANALI PREVISTI PER L’APERTURA
GIORNO
Lunedì
MATTINO
POMERIGGIO
ore 7,30 – 10,30
ore 16,00 – 19,00 ESTATE
ore 15,00 – 18,00 INVERNO
Martedì
Mercoledì
ore 16,00 – 19,00 ESTATE
ore 15,00 – 18,00 INVERNO
Giovedì
Venerdì ore 8,00 – 11,00
Sabato ore 8,00 – 12,00
INFORMAZIONI GENERALI
La Stazione Ecologica Attrezzata può accogliere oltre 20 diverse tipologie di materiali,
attentamente separate. I quantitativi massimi pro-capite sono indicati in dettaglio
nell’Allegato A.
Nel caso in cui gli oggetti composti da più materiali, soprattutto ingombranti, possano
essere recuperati, occorre separarli con la massima cura possibile al fine di ottenere
materie prime seconde di qualità e ridurre il volume (es. divani – vanno smontati togliendo
le stoffe e la spugna da conferire nell’indifferenziato, la scocca in legno nell’apposito
contenitore,
mentre l’eventuale letto interno nel contenitore del ferro). I RAEE
apparecchiature elettriche ed elettroniche (frigoriferi, condizionatori, lavatrici,
asciugatrici, lavastoviglie, forni elettrici e a microonde, apparecchi elettrici per il
riscaldamento, cucine a gas, cappe, TV, monitor, schermi LCD, plasma, cornici
fotografiche, apparecchiature informatiche, telefoni, piccoli elettrodomestici, apparecchi di
illuminazione (privi di lampadine), giocattoli, Hi-Fi. Aspirapolvere, stereo, tubi fluorescenti,
lampade a scarica e lampade a risparmio di energia) VANNO CONFERITI INTEGRI
(NON SMONTATI).
Per una migliore gestione dell’impianto occorre mantenere i materiali da recuperare
separati fino al conferimento finale, riducendo il volume quanto più possibile (schiacciare
le bottiglie di plastica, ripiegare o tagliare le scatole di carta o cartone, ecc.).
Si precisa che le quantità conferibili sono indicative e comunque, onde garantire il corretto
funzionamento della Stazione Ecologica Attrezzata, i materiali post-consumo conferiti
saranno accettati compatibilmente alle capacità di ricezione della Stazione stessa.
Non saranno ammessi materiali che per tipologia e quantità non rientrano tra quelli indicati
nella tabella allegata.
ALLEGATO A
TIPOLOGIE MATERIALI E QUANTITA’ CONFERIBILI
CER Descrizione
08 03 toner per stampa
18 esauriti, diversi da
quelli di cui alla
voce 08 03 17
15 01 imballaggi in
02 plastica
Descrizione
Breve
Domestiche
Max 5 kg.
anno
Non domestiche Immagine
NO
fino a 200 Kg.
giorno
Max 1500 kg.
anno
No contenitori
sostanze
pericolose
15 01 imballaggi in 16 01 pneumatici fuori Max 35 kg. NO
04 metallo 03 uso anno
15 01 bombolette spray Max 50 Kg. NO
11 anno
17 09 inerte proveniente Max 1000 Kg. NO
04 da piccole annui
demolizioni
domestiche
15 01 imballaggi carta e 20 01 rifiuti di carta e
01 cartone 01 cartone
NO inerti da
costruzione
cartone fino a 200 Kg.
giorno
Max 1500 kg.
anno
carta fino a 200 Kg.
giorno
Max 1500 kg.
anno
20 01 rifiuti in vetro
02
20 01 tubi fluorescenti ed R5
21 neon,
altri rifiuti contenenti lampade a basso
mercurio
consumo
fino a 200 Kg.
giorno
Max 1500 kg.
anno
Max 5 kg.
anno
Max 5 kg. anno
20 01 apparecchiature 20 01 oli e grassi olio commestibile 20 01 oli minerali olio minerale Max 30 kg. 20 01 batterie e Max 60 kg. 20 01 batterie e 20 01 apparecchiature apparecchiature Max 50 kg. anno
23* R1 frigoriferi, 25 commestibili 26 anno 33 accumulatori di cui anno 34 accumulatori diversi 35* elettriche ed elettriche ed
fuori uso contenenti batterie auto batterie e pile elettroniche fuori Max 100 kg.
congelatori, clima alle voci 16 06 01, da quelli di cui alla uso, diverse da elettroniche (es
clorofluorocarburi 16 06 02 e 16 06 03 voce 20 01 33 quelle di cui alla anno
voce 20 01 21 e 20 televisori, monitor)
01 23, contenenti
componenti
pericolosi
20 01 apparecchiature rifiuti di Max 100 kg. anno
36 elettriche ed apparecchiature
elettroniche fuori elettriche ed
uso, diverse da elettroniche
quelle di cui alle (lavatrici,
voci 20 01 21, 20 lavastoviglie,
01 23 e 20 01 35 cucine e piccoli
elettrodomestici)
Max 200 kg.
anno
Max 100 kg. anno
Max 30 kg. anno
Max 200 kg.
anno
Max 50 kg. anno
NO
20 01
38
legno, diverso da
quello di cui alla
voce 20 01 37
rifiuti legnosi, Max 200 kg. anno
legno
20 01 plastica rifiuti plastici fino a 200 Kg.
39 (oggetti e pezzi) giorno
Max 1500 kg.
anno
20 01 metallo metallo in genere Max 300 kg. anno
40
20 02 rifiuti biodegradabili sfalci e potature 20 03 ingombranti
01 07
ingombranti
Max 200 kg. anno
Max 400 kg.
anno
Max 100 kg. anno

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *